Grindalf

Artista: Grindalf

Biografia

Grindalf, pseudonimo di Luca Garzia, è un producer italiano classe ’96. Originario di Roma, è parte del Soda Golf Club team, collettivo in cui figurano anche i rapper Sodaboi, Drax e Moebius Ohba, il produttore Nemo e una dozzina di creativi tra dj, grafici e videomaker.

La prime pubblicazioni risalgono al 5 aprile 2014 con Us EP. Attraverso la piattaforma Bandcamp, Luca pubblica una raccolta di 5 strumentali in free download. Qui, influenze jazz, ambient ed elettroniche si fondono con un immaginario lo fi in un progetto che esprime il suo background.

Spostatosi su Soundcloud, intorno al 2015 entra in contatto con il musicista berlinese René Schier per Flugroute. Sempre nello stesso periodo, pubblica il primo volume di Cadillac Drafts: un tape monotraccia in cui manifesta il suo gusto per le sonorità lo fi hip hop e per i samples. La raccolta vede presto un secondo volume, sempre su Soundcloud.
Tra la fine del 2016 e l’inizio del 2017 lavora con la crew fiorentina NVSV. Dapprima edita Bonaugo, sulla base di T-Shirt dei Migos, e successivamente remixa Menelao con la tecnica Chopped & Screwed.
L’8 maggio 2017 esce NOVA, album di Lapo Raggiro e Drax, in cui Grindalf produce le prime tre tracce in ordine di apparizione sulla tracklist. Il mese successivo è la volta di 7 Vite, di Pugni in Tasca.

Intanto, sul fronte Soundcloud proseguono gli esperimenti con FLIPITFASTER. La produzione presenta una virata elettronica, impreziosita dal sample di Starboy di The Weeknd.
Il 10 luglio 2017 esce il secondo mixtape della NVSV, dove troviamo Grindalf alla base di Pini la mattina.
Nel novembre dello stesso anno inizia la collaborazione con Sodaboi. I due uniscono le forze per una serie di singoli, che culminano con Problemi, album del rapper uscito l’11 maggio 2018.
Qualche mese dopo torna a lavorare con Lapo Raggiro: troviamo il contributo di Grindalf nella title track dell’album Spaceboi.

Successivamente, sulla nuvola arancione esplora anche la zona dell’America latina. La parentesi è rappresentata da un paio di produzioni influenzate dai suoni baile funk tipicamente brasiliane, intrise da elementi trap.
Nello stesso periodo dà vita anche a Chop It, una challenge su Instagram, dove in 24 ore campiona un brano da vinile e mostra il risultato.

L’11 marzo 2019 esce A-A-I, Vol.3: Banshee di Pacman XII, dove troviamo Luca alle macchine per tre brani. Quasi un anno dopo segue invece la direzione artistica di Prima di EP, nuovamente di Sodaboi.
YouTube invece è la piattaforma che ospita i suoi remix e mashup. Tra febbraio ed aprile 2019 pubblica le rivisitazioni di Soldi di Mahmood, Thotiana di Blueface e Amazon di CLAVDIO.
Ai lavori questa volta alterna un singolo ufficiale. Lemon Dealer è un concentrato di lo fi, soul, hip hop e house music.

Il 4 marzo 2020 coproduce, insieme a not4climbing e Amanda Lean, Tu 6 di GIOVA, nuovo progetto di Drax.
Il 17 aprile 2020 vede la luce Leit Motiv, EP collaborativo di Polezsky e Kang Brulèe: il progetto racchiude l’idea di arte concettuale, unendo la musica a diversi ambiti culturali. Grindalf qui è presente in From Waste to Sound.
La settimana dopo remixa ufficialmente Fata Morgana di Priestess, su iniziativa promossa da Island Records.

Ascolta su Spotify

Video