Axos

Artista: Axos Età: 30 anni

Biografia

Andrea Molteni in arte Axos, classe 1990, si avvicina all’hip hop all’età di 11 anni con The Marshall Mathers LP. Sempre stato un appassionato del Metal del Rock e della scrittura dopo il primo ascolto viene catturato dall’incisività del suono di Slim Shady. E inizia a scrivere in rima sulle basi nei walkman.

Passano gli anni e i fogli si accumulano. È sempre tutto molto astratto e interiorizzato. Sempre in segreto, sempre come un diario. Così per 7 anni. A 19 anni la prima registrazione nella cameretta di Dave Damio de Il Tridente.

Dopo le prime registrazioni in stanza Dave Damio consiglia ad Axos il Requiem Studio di Chiki Dave, una leggenda del freestyle milanese. Da li esce Spleen, il mixtape che ha permesso ad Andrea di acquisire esperienza sul microfono e di affinare la scrittura dedita alla registrazione. Un giorno con zaino e trecento euro in tasca Andrea, decide di lasciare tutto alle sue spalle.

Un treno per la Germania, e quel che sarà, sarà! Un anno circa tra panchine, strada e divani di amici. Tornato dalla Germania decide di dedicarsi solo alla musica, e tra svariate scorribande, conosce Oscar White e Yazee registrando una strofa per una posse track del Bullz Studio e frequentando il loro evento settimanale all’Item.
Dalla musica alle persone. Il rapporto umano si stringe, i suoi testi piacciono, e così parte il progetto Carne Viva al Bullz Studio. Legend Soprani, primo video estratto dall’ep, vede il feat con Lanz Khan, artista Bullz Records e molto stimato da Axos.

Nel 2014 collabora con Jack The Smoker, Lanz Khan e Yazee nel brano Dualcore per Machete Mixtape Vol.III, mentre nel 2015 compare nel Bloody Vinyl Mixtape Vol.II di Slait per la traccia Nocche Nere con Lanz Khan, prodotta da Salmo.

Il 2016 è l’anno di Mitridate, il suo album. Vanta moltissime collaborazioni importanti sia al microfono che alle strumentali, da Garelli a Yazee, da Salmo a Jack The Smoker a Nerone, Lazza ed altri ancora. A novembre partecipa a Hellvisback Platinum, riedizione del disco di Salmo, per Title? con Nitro. Nel dicembre 2016 viene ufficializzata la sua entrata sotto l’ala del collettivo Machete per Machete Empire Records.
Per quanto riguarda le collaborazioni, compare in Come No di Warez, Non Sei Tu di DJ 2P, inserito nel suo producer album Inferno 9, e in Strade con Lele Blade, Dome Flame e Lanz Khan, brano tratto dal disco Cosa Rimane, prodotto a quattro mani da Biggie Paul e Rossella Essence.

Il 15 dicembre 2017 esce Anima Mea, EP di sei tracce senza featuring, con le produzioni di Pitto Stail, Yazee, Sixpm, Andre Blanco, Low Kidd e Stereoliez. Nello stesso anno compare in WLKM2MI di Bassi Maestro con altri esponenti del rap milanese, tra cui Lazza, Jack the Smoker, Pepito Rella e altri, e collabora per Fama e Poesia di Yazee con JSN.

Nel novembre 2018, alcuni mese dopo l’ufficialità della sua uscita da Machete, pubblica Corpus: L’Amore Sopra, un EP di quattro tracce che doveva fare da apripista ad Anima Mundi.
Nel 2019 pubblica i singoli Ci Puoi fare Un Film e Harem, in collaborazione con Side Baby e Don Joe; inoltre compare in Server Sirena dei Linea 77 per Prison.

Nel 2020 partecipa a Fine Primo Tempo, album di EGreen, nel brano Metti a fuoco. Il 23 aprile esce Emily, singolo che annuncia finalmente l’arrivo del progetto Anima Mundi.

Ascolta su Spotify

Video

Boh Magazine presenta Factory