Slava

Artista: Slava Età: 26 anni

Biografia

Vyacheslav Yermak, in arte Slava, nasce il 21 maggio 1994 nella città di Charkiv (Ucraina). Figlio del buio periodo post crollo dell’Unione Sovietica, cresce nelle condizioni piuttosto misere, senza un padre, in una famiglia composta da sole donne.

All’età di 11 anni, stremati dalle precarie condizioni economiche, con i suoi unici tre parenti di sangue, migra in Italia nella speranza di un futuro migliore. Qui trovano una sistemazione a Brescia, dove ricominciano una nuova vita lasciandosi il passato alle spalle.

Il primo approccio con la scrittura per Slava inizia tra i banchi del liceo scientifico, a circa 16 anni. Da qui in avanti scrivere, registrare e pubblicare brani diventa un’attività sempre più frequente e regolare, fino al 2014 con i primi progetti degni di nota.

Questo periodo fu caratterizzato soprattutto per l’inizio della collaborazione (tutt’ora in corso) con l’Another Production, una squadra di videomaker composta da Gianluca Bauci e Flavio Mocka. Gli anni che seguirono furono molto impegnativi, il duro lavoro in fabbrica doveva conciliare con la passione per la musica, che richiedeva sempre più tempo e risorse.

Iniziò così il periodo dei grandi sacrifici per Slava, che fruttó le prime vere soddisfazioni solo nel 2016 con il progetto di Alti e Bassi Mixtape Vol. 3. Di questo mixtape tracce come Pota F**a Alura Enculet con Frah Quintale, Quartieri del Sonno, FreESTyle #1 e Soliloquio aiutano Slava a farsi sempre più spazio nella scena rap italiana, espandendosi anche fuori dalla realtà locale della provincia Bresciana. Il 2016 fu anche l’anno dell’inizio delle collaborazioni con la Finest Music, un duo di produttori composto da Levi e Terzo, collaborazione che porta ai singolo The Flow Is Slava Soviet Squat, pubblicati nel 2017.

Dal 2018 inizia a collaborare con Drillionaire, producer di casa BHMG, pubblicando Sangue misto, Casinò e Baleari; nello stesso anno compare in Tutto il mondo è quartiere RMX, versione del brano di Ensi con la collaborazione di rapper di seconda generazione.
Nel 2019 partecipa a Benjamin, album di Skioffi, per il brano Yes Sir, e pubblica i singoli Briciole, Zingarata e Zerotrenta ft. Sickness El Bandog.
Il 15 maggio 2020 pubblica I’m back (Intro), singolo prodotto da Yazee che anticipa il suo nuovo progetto discografico dal titolo Equilibrio, uscito il 19 giugno, con le collaborazioni di Sickness, Vlad, Mery e Nico Kyni.

Ascolta su Spotify

Video

Boh Magazine presenta Factory