Pepsy Romanoff

Nome: Pepsy Romanoff Età: 42 anni

Biografia

Pepsy Romanoff, pseudonimo di Giuseppe Romano, è un regista italiano, nato a Torre Annunziata nel 1977.
Dopo il diploma si iscrive all’Istituto Europeo di Arti Operative di Perugia, indirizzo grafica e comunicazione pubblicitaria.
Si trasferisce a Milano nel 1999 dove lavora per un agenzia di new media e post-production, Equart Multimedia Factory, come grafico pubblicitario, fino a diventare Art Director.

Inizia la sua esperienza televisiva nel 2008 con il gruppo L’Espresso per cui cura la regia di svariati programmi (Rapture, The Flow, Rock Deejay, Live From Running Club, Un giorno da Cani, DEEJAY Grande da 30 Anni, Nike Round House, Belieres, The Chosen) in onda su All Music e poi su Deejay TV.
Durante la sua carriera ha avuto modo di incontrare artisti, brand e media diversi, mixando le varie esperienze nei diversi ambiti in cui ha operato creando così il proprio linguaggio e il modo di fare regia.

Nel 2015 insieme al produttore Shablo (Thaurus) e l’artista visuale Ok Rocco (Hello, Savants!) fonda Avantguardia, collettivo che mescola musica e immagini portando avanti una visione dell’arte futuristica e che ha all’attivo tre progetti, ossia Apogeo, Perigeo (entrambi 2016) e Virtus (2019). Tra i producer che hanno preso parte al progetto ci sono Charlie Charles, tha Supreme, Polezsky, Estremo, Denny The Cool, Marz, Zef, Big Joe, Chris Nolan, Davide Ice e molti altri.

Tra le produzioni video più importanti ci sono i music live di numerosi artisti tra cui Vasco Rossi, N.E.R.D., Pharrell Williams, Busta Rhymes, Guè Pequeno, Club Dogo e Marracash.
Altro importante spaccato musicale è caratterizzato dai numerosi videoclip musicali realizzati negli ultimi anni, tra cui le collaborazioni con Gué Pequeno per BusinessBravo Ragazzo, Tornare Indietro, Brivido. Ha recentemente collaborato con Sfera Ebbasta e Salmo filmando anche i loro concerti e rendendoli un esperienza visiva su schermo.

(Foto di copertina tratta dal sito di Except)

Portfolio (video)

Boh Magazine presenta Factory