Biografia aggiornata del rapper di casa Machete Hell Raton

Hell Raton

Artista: Hell Raton Età: 30 anni

Biografia

Hell Raton (in precedenza El Raton), pseudonimo di Manuel Zappadu, è un rapper italiano classe 1990.
Nato a Olbia da padre sardo e madre ecuadoriana, dai 3 agli 11 anni vive a Quito, per poi tornare in terra sarda.

Nel 2010 fonda con Salmo, En?gma e Slait la Machete Crew, collettivo che negli anni è riuscito a uscire dalla Sardegna spargendosi a macchia d’olio e raggiungendo ascoltatori in tutta Italia.
Nel febbraio 2011 esce The Island Chainsaw Massacre, primo album ufficiale di Salmo, in cui partecipa a Los ojos del diablo.
Il 30 agosto esce Basura Muzik Vol.1, il suo primo mixtape, pubblicato in free download. All’interno del progetto ritorna il brano con Salmo, remixato nella versione Machete Flow (Pass Out Remix) sulla strumentale di Tinie Tempah. Tra i featuring del progetto compaiono anche En?gma, Kill Mauri, Bigfoot e Scascio.

Nel febbraio 2012 esce Machete Mixtape Vol.1, primo progetto della crew Machete, che vede al suo interno i quattro fondatori più tantissimi ospiti della scena rap italiana, distribuiti in 20 tracce. Da Clementino a Ensi, passando per MadMan, Danno e tanti altri, il mixtape raccoglie diverse sfumature musicali, ponendo le basi per diventare un cult della storia del rap italiano.

Il sequel arriva il 21 dicembre 2012 con Machete Mixtape Vol.II, progetto di ventotto tracce con i contributi di oltre venti artisti. Il tape vede collaborazioni che costituiscono un unicum nei diversi episodi della serie: ci sono infatti lavori di di lowlow, Er Costa, Raige, Rise, MezzoSangue, Mistaman ed Egreen. Sempre nel 2012 partecipa al primo capitolo di Bloody Vinyl Mixtape, progetto di Slait.
Nel 2013 nasce Machete Empire Records, etichetta di cui diventa direttore creativo e CEO, ed esce The Island, brano di Salmo con Hell Raton, Slait e En?gma, inserito nella versione deluxe di Midnite.

L’1 luglio 2014 esce Rattopsy EP, progetto senza strofe in featuring, curato da Hell Raton anche nelle strumentali ad eccezione di Jerry Il Sorcio e Paper Street che vedono il contributo di Anagogia e DJ Slait. Il disco è ricco di omaggi a Fight Club, film cult del 1999 diretto da David Fincher estratto dal libro di Chuck Palahniuk, un riferimento ricorrente nei brani dei macheteros.
A settembre esce Machete Mixtape III, pubblicato da Machete Empire Records e certificato disco d’oro. Su ventiquattro tracce, Manuelito prende parte a quattro, compresa la posse track Battle Royale, prodotta da Yazee.
Nello stesso anno partecipa a Foga, primo disco ufficiale di En?gma, per il brano Jumperz con Nitro.

Da questo momento comincia un suo progressivo allontanamento dal microfono per dedicarsi ai lavori dietro le quinte, ma non mancano ritorni sulla strumentale: nel 2017 escono Hell Taxi e Buganda Rock, brano in spagnolo pubblicato per Hell Muzik, con un vidoe realizato in Uganda mentre era ospitato da una ONG.
Nel 2019 partecipa a Machete Mixtape 4 per GANG! con Salmo, prodotto da Strage, e per la collaborazione coi Linea77 Play & Rewind che vede anche Caparezza.

Nel 2020 partecipa a Machete Mob, brano di Dani Faiv con le collaborazioni di Nitro, Lazza e Jack The Smoker, prodotto da Low Kidd e inserito in Scusate, EP che anticipa l’album Scusate se esistiamo.
Il 5 giugno presenta il Machete Aid: iniziativa in collaborazione con Twitch, Spotify, MIH e FIMI che vede una live di 12 ore trasmessa sulla piattaforma di streaming con la partecipazione di oltre 100 artisti per raccogliere fondi a sostegno dei lavoratori dello spettacolo dopo l’interruzione dei live a causa del CoVid 19.
Sempre a giugno viene annunciata la sua partecipazione come giudice a X Factor 2020, talent show di Sky prodotto da Fremantle.

Ascolta su Spotify

Video

Boh Magazine presenta Factory