Luchè

,
Artista: Luchè Età: 38 anni

Biografia

Luchè, all’anagrafe Luca Imprudente, nasce a Napoli il 7 gennaio 1981.

Muove i primi passi nella scena underground nel 1997 insieme a Ntò, con cui fonda i Co’Sang in cui figura come rapper e produttore: impostato inizialmente come un collettivo ma ridotto ben presto a un duo, il progetto vanta collaborazioni illustri -fra i tanti spiccano Inoki, Club Dogo e Marracash- e due dischi ufficiali.

Il primo, Chi more pe ‘mme, è stato pubblicato nel 2005 per la Universal ed è composto da 16 tracce in dialetto napoletano. Proprio il realismo delle barre e la crudezza del lessico hanno contribuito alla notorietà del lavoro, tanto da spingere Roberto Saviano ad intervistare la coppia per conto de La Repubblica XL.

Il secondo, Vita bona, viene distribuito a fine 2009 sempre dalla Universal, mentre il terzo album viene annullato in corso d’opera a causa dello scioglimento del duo avvenuto a febbraio 2012.

Luchè non perde tempo e pochi mesi dopo pubblica il primo album da solista, L1, composto da 12 tracce arricchite dalla presenza dei Club Dogo, Marracash ed Emis Killa.

Successivamente entra in Roccia Music, il collettivo fondato da Marracash, e nel 2014 pubblica L2.

Nel 2015 esce il suo terzo album ufficiale, Malammore, anticipato dai singoli E ‘cumpagn mie, Nisciun e Per la mia città. Infine, nel giugno 2018, viene pubblicato Potere, che vanta una riedizione nel 2019 con l’aggiunta del singolo Stamm fort, in collaborazione con Sfera Ebbasta, e un libro autobiografico.

Ascolta su Spotify